• Tempo medio di registrazione ridotto più del 80%:  10 secondi rispetto 60/70 secondi della digitazione manuale.
  • Riduzione drastica degli errori.
  • Risparmio di tempo e costi del personale, che si può dedicare ad altre attività.
  • Facilità di utilizzo: 1 ora di formazione per attivare un nuovo operatore.
  • Invio automatico dei dati alla questura con procedura guidata.
  • Possibilità di integrazione con il PMS della struttura.
  • Interfacciabile con sistema wifi per la creazione di utente e password automatici.

Welcome è un software per la gestione automatizzata della procedura di check-in che ha come mercato di riferimento gli hotel, i campeggi e le strutture ricettive in genere.

L’obiettivo del software è quello di velocizzare l’acquisizione delle informazioni di identificazione del cliente tramite il riconoscimento elettronico del documento di identità o passaporto.

Le informazioni acquisite vengono inviate automaticamente al portale alloggiati della polizia di stato come da normativa vigente.
Un apposito modulo è in grado di interfacciarsi con il gestionale interno alla struttura per l’inserimento automatico dei dati di check-in.

  • Il cliente consegna il proprio documento di identità o passaporto.
  • L’operatore avvia la scansione del documento: massimo 5 secondi.
  • Il cliente appone la firma sul monitor touch.
  • L’operatore salva la schedina generata senza inserire alcun dato anagrafico.

Il motore di riconoscimento elaborerà successivamente il documento estraendo tutti i dati necessari per la redazione della schedina per la questura ed esportazione verso il PMS della struttura.

  • Semplicità di utilizzo: sviluppato sul campo a fianco di personale specifico del settore.
  • Efficacia : potente motore di riconoscimento in continua evoluzione (nuovi documenti , tecnologia RFID).
  • Velocità : sia nell’utilizzo che nel ritorno dell’investimento.
  • Tempo medio di registrazione ridotto più del 80%:  10 secondi rispetto 60/70 secondi della digitazione manuale.
  • Riduzione drastica degli errori.
  • Risparmio di tempo e costi del personale, che si può dedicare ad altre attività.
  • Facilità di utilizzo: 1 ora di formazione per attivare un nuovo operatore.
  • Invio automatico dei dati alla questura con procedura guidata.
  • Possibilità di integrazione con il PMS della struttura.
  • Interfacciabile con sistema wifi per la creazione di utente e password automatici.
  • Passaporti conformi ICAO9303 in 3 secondi: accuratezza del 99%.
  • Documenti internazionali formato «carta di credito» in 5 secondi: accuratezza del 95%.
  • Documenti italiani in 15 secondi: accuratezza 70%.

In grado di riconoscere più di 200 documenti
Passaporti, carte di identità, patenti di guida
Continua evoluzione ed aggiornamento ai nuovi formati
Supporto ai documenti RFID

Africa: Antigua, Costa d’Avorio, Kenya, Marocco, Namibia, Nigeria, Sud Africa, Zambia.

America: Antigua, Argentina, Aruba, Bahamas, Belize, Bermuda, Bolivia, Brasile, Canada, Cile, Colombia, Costa Rica, Ecuador, El Salvador, Guatemala, Haiti, Honduras, Messico, Nicaragua, Panama, Perù, Puerto Rico, Repubblica Dominicana, USA, Venezuela.

Asia: Arabia Saudita, Bahrain, Brunei, Cina, Emirati Arabi Uniti, Filippine, India, Indonesia, Iraq, Israele, Kuwait, Malesia, Oman, Qatar, Singapore, Thailandia.

Europa: Albania, Andorra, Austria, Azerbaijan, Belgio, Bosnia, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Ungheria, Irlanda, Islanda, Israele, Italia, Kosovo, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Macedonia, Malta, Moldavia, Montenegro, Norvegia, Olanda, Polonia, Portogallo , Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Russia, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Turchia.

Oceania: Australia, Nuova Zelanda.